Lucca Holding Spa

CHI SIAMO

Nell’anno 2003 il Comune di Lucca, con delibera C. C. del 21.07.2003 n.107, ha costituito la società Lucca Holding SrL, che, nel luglio 2004 è stata trasformata in S.p.A., atto del Notaio Mignone del 21.07.2004 (Rep.n.11705, fasc.n.2751).

Lucca Holding S.p.A. è una struttura organizzativa particolare delle partecipazioni comunali, in quanto risulta intestataria di (praticamente) tutte le quote azionarie dell’Amministrazione Comunale. Il capitale sociale è pari a 40.505.467,00 euro (a far data dal 31.12.2015) detenuto da un unico socio, il Comune di Lucca. L.H. è  lo “strumento cardine” attraverso il quale il Comune di Lucca realizza la sua attività di controllo, raccordo e di indirizzo strategico nei confronti delle società controllate e/o partecipate, in particolar modo di quelle aziende che erogano servizi pubblici locali (SPL).

Lucca Holding S.p.A. (L.H.) attualmente (alla data del 11.11.2015) è:
- unico socio di Itinera Srl, Lucca Comics & Games Srl, Lucca Holding Progetti Speciali e Risorse Srl, Lucca Holding Servizi Srl, Metro Srl e Polis S.p.A.;
- socio di maggioranza in Gesam S.p.A., Sistema Ambiente S.p.A. e Geal S.p.A.;
- socio di minoranza con partecipazione rilevante in Farmacie Comunali S.p.A.;
- azionista di Fidi Toscana S.p.A. e CTT Nord Srl.

Il Comune di Lucca, attua il controllo strategico e di indirizzo nei confronti della Lucca Holding S.p.A. attraverso la nomina e/o la revoca dei componenti del Consiglio di Amministrazione di LH e, indirettamente, delle altre società del Gruppo. 
Le modalità di organizzazione e le attività gestionali sono ripartite fra il Consiglio Comunale di Lucca, a cui competono le decisioni di maggiore rilevanza (come la costituzione di nuove società, acquisizioni, modifiche statutarie, vendite di azioni, cessioni di beni e tutte le operazioni sul capitale delle società partecipate), Lucca Holding e le singole società del Gruppo. 
Gli indirizzi stabiliti dall’Ente tramite il Consiglio Comunale, vengono comunicati alla Holding nell’assemblea della società e vengono trasmessi da LH alle società del Gruppo, controllandone la corretta applicazione. In tal modo si crea un “controllo a cascata”, dal Comune alla Holding, dalla Holding alle società partecipate e/o controllate.

La società svolge per conto del Comune di Lucca, suo unico azionista, la funzione di gestione delle partecipazioni finanziarie esistenti nel patrimonio dell’Ente. In quanto soggetto strumentale, da tempo integrato nell’articolazione organizzativa dell’Ente locale, nel 2013 la società ha costantemente operato, sia pure con propria autonomia statutaria, sotto il “controllo analogo” che il Comune è tenuto ad esercitare nei suoi confronti.

Nel 2013 si sono svolte n. 12 Assemblee e l’Amministratore Unico ha adottato n. 35 determinazioni, trascritte sui libri sociali. Nell'anno 2014 si sono svolte n.6 Assemblee e l'Amministratore Unico ha adottato n.51 determinazioni, trascritte sui libri sociali.

Nell'anno 2014 si è proceduto alle verifiche complessive di coerenza delle attività svolte dalle varie identità societarie con il quadro normativo riguardante le aziende partecipate da comuni, peraltro in continua evoluzione. La modifica legislativa più recente è contenuta nella Legge di Stabilità 2014 (Legge 147/2013) che ai commi 550-569 detta "disposizioni applicabili agli organismi partecipati da enti locali". In particolare, i commi 557-558-559 rafforzano i limiti di assunzioni e di spese del personale nelle entità giuridiche di diritto privato in controllo pubblico, per cui sarà cura del Comune di Lucca vigilare sulla loro corretta applicazione nel gruppo Lucca Holding S.p.A. (cfr. Delibera CC n.110 del 29.12.2014 Atto di indirizzo in materia di perosnale delle aziende speciali, istituzioni e società a partecipazione pubblica totale o di controllo del Comune di Lucca ai sensi dell'art. 18 comma 2bis D.L. n.112/2008 e art. 1 c.564 L. 147/2013 - Approvazione).

Sempre a livello di gruppo si rende necessario promuovere la corretta applicazione delle recenti norme in tema di anti-corruzione, trasparenza e incoferibilità-incompatibilità di incarichi, di cui rispettivamente alla Legge 190/2012, al Dlgs. n.33/2013 e Dlgs. n.39/2013, secondo i principi del piano triennale anti-corruzione di cui alla deliberazione G.C. n.19/2014.

Allo scopo di definire procedure certe e riconoscibili di esercizio delle proprie responsabilità di direzione e coordinamento di gruppo (ex art. 2497 e ss c.c.) Lucca Holding in data 19 febbraio 2014 ha proposto al Comune di Lucca di approvare un Regolamento di Gruppo che, unitamente ad un regolamento comunale per il controllo analogo della stessa Lucca Holding, permetterà all'ente locale di dotarsi di adeguati strumenti di raccordo effettivo tra la volontà del consiglio comunale e i diversi luoghi di attuazione presso le singole società controllate. Con deliberazione n.17/2014 il Consiglio Comunale di Lucca in data 28.04.2014 ha approvato i testi definitivi del Regolamento sul "Controllo Analogo" e del Regolamento di Gruppo.

Nell'anno 2015 con deliberazione n.17 del 31.03.2015 il Consiglio Comunale di Lucca, avente ad oggetto "Piano operativo di razionalizzazione delle società e  delle partecipazioni societarie del Comune di Lucca ai sensi dell'art. 1 comma 611 e ss. della L. n.190 del 23.12.2014 ed Indirizzi operativi a Lucca Holding S.p.A. - Approvazione", ha dato indirizzi a LH al fine di procedere ad una riorganizzazione del Gruppo.


                                                       **********************

Le società del gruppo rappresentano una realtà occupazionale importante: il Gruppo ha un numero di dipendenti superiore alle 400 unità e risulta essere al 10° posto tra le realtà produttive della Provincia di Lucca (dati relativi al bilancio consolidato 2010) con un valore della produzione in trend di crescita nell’ultimo triennio

ORGANI SOCIETARI

La società è amministrata da un Amministratore unico o da un Consiglio di Amministrazione composto da un numero di membri variabili da tre a cinque compreso il Presidente, secondo quanto deliberato dall'assemblea all'atto di nomina. Compete al Sindaco di Lucca, ai sensi dell'art. 2449 del c.c. e con particolare riferimento ai poteri ad esso attribuito dall'art. 50 del D.Lgs. 267/2000, l'autorizzazione alla nomina e alla revoca degli amministratori. (v.art.13 dello statuto - sez. ATTI E BILANCI del sito).

Nella seduta dell’Assemblea di Lucca Holding del 17/07/2015, è stato nominato un Amministratore Unico che durerà in carica per tre esercizi finanziari, quindi fino all’approvazione del bilancio di esercizio 2017.


Amministratore Unico:                                       compenso lordo annuo*: 
Dott. Andrea Bortoli                                           € 24.000,00

*compenso a far data dal 01.01.2015 in base all'art. 4 DL n.95/2012 (conv. in L. n.135/2012), così come modificato dal DL n.90/2014 (conv. in L. n.114/2014)

COLLEGIO SINDACALE (1)

Presidente Collegio Sindacale:        compensi lordi annui
Dott. Claudio Del Prete                                 € 8.000,00

Sindaco Effettivo: Dott. Marco Neri                 € 5.000,00
Sindaco Effettivo: Dott. ssa Alisia Del Grande  € 5.000,00
 
Sindaco Supplente: Dott. Renzo Regoli  (nessun compenso)
Sindaco Supplente: Dott.ssa Paola Quilici    (nessun compenso)
 
(1) Il Collegio Sindacale è stato nominato nella seduta dell'Assemblea dei soci di LHSPA del 17.07.2013.

Articolazione degli uffici - Telefono e Posta elettronica

vedi sezione CONTATTI